Dimentichiamo spesso che la bellezza non passa solo da cure e trattamenti estetici, ma affonda le sue radici in una corretta e varia alimentazione. I capisaldi sono ovviamente quelli della piramide alimentare mediterranea da vedere come abitudini salutari, non come diete costrittive.
Alla base della piramide troviamo frutta fresca e secca, verdure, legumi. Sono le fonti primarie di proteine, fibre e sostanze antiossidanti da consumare giornalmente, prestando attenzione alle verdure e alla frutta di stagione, ricche di sapori, principi attivi e vitamine. Si consiglia di consumare 2-3 porzioni di frutta al dì, mentre per ortaggi e verdure si consiglia un consumo “in abbondanza”. Per quanto riguarda latte e yogurt, si consiglia un’assunzione giornaliera.
Al centro della piramide troviamo alimenti di origine animale come pesce, carni bianche e formaggi freschi: l’assunzione non dev’essere giornaliera, ma ben distribuita nell’arco della settimana.
Devono invece essere assunte con parsimonia uova e carni rosse. I legumi, dal canto loro, sono preziose fonti di proteine vegetali e possono essere assunti 2-3 volte a settimana.
Al vertice della piramide troviamo gli alimenti da consumare con moderazione: grassi animali (burro), zuccheri, dolci, salse e vino.
Le porzioni della dieta mediterranea sono costituite da:

  • 55-60% di glucidi di cui l’80% complessi (pasta, riso, mais, pane integrale) e il 20% semplici;
  • 10-15% di proteine;
  • 25-30% di Grassi (olio di oliva).

Frutta, verdura e ortaggi occupano un posto di rilievo perché forniscono fibre, antiossidanti, vitamine e minerali.
I benefici del regime alimentare mediterraneo sono tantissimi: protegge la salute da tumori, malattie cardiovascolari e neurodegenerative, limita l’insorgenza di malattie croniche e costituisce la base per la nascita di una corretta coscienza alimentare.
Si consiglia poi di abbinare alla cosiddetta dieta mediterranea una corretta idratazione: bere almeno due litri di acqua stimola il metabolismo, alimenta l’organismo e consente una migliore eliminazione di tossine.
L’idratazione preventiva e l’alimentazione varia donano al viso e al corpo maggiori energie e ne migliorano l’aspetto.
Una pelle giovane quindi passa soprattutto da un corpo sano.